[vc_row][vc_column][vc_custom_heading text=”Pensiamo anche a più grandicelli” font_container=”tag:h2|font_size:30|text_align:left|color:%23dd3333″ use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]Vi abbiamo lasciao promettendovi altre sorprese ed oggi ve le raccontiamo un pochino…
Il ricco pomeriggio per i bimbi farà da apriporte al quello che abbiamo in serbo per i più grandi infatti quest’anno, abbiamo due grandissimi ospiti che davvero renderanno il nostro un pomeriggio per tutti i gusti.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Shaker alla mano e il cocktail è servito grazie agli amici del Club Project Bartending School di Desenzano.
Delizia per gli occhi e per i nostri palati…

Club Project Bartending School è un associazione che si occupa della formazione personale nel settore Food & Beverage, una struttura attrezzata e confortevole per seguire il vostro percorso formativo.
Puoi conoscerli meglio sul loro sito a questo link oppure seguirli rimanendo aggiornato sulle loro novità dalla loro pagina facebook.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/3″][vc_custom_heading text=”Hookah Baruca” font_container=”tag:h2|font_size:30|text_align:left|color:%23dd3333″ use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]

Altro super ospite della giornata che ci coccolerà con un “vizio che vizio non è” è il nostro amico Cetto con il suo Hookah Lounge, ovvero: il salotto dei narghilè.
Una novità che siamo certi vi stupirà piacevolemente!

Di cosa si tratta:

Hookah, Shisha, Narghilè
Tre parole, le più diffuse tra tante, per dare un nome a un unico, antico oggetto: la “pipa ad acqua”, la cui origine si perde nei secoli, tra l’India misteriosa dei Maharajah e l’antica Persia delle Mille e una Notte.

Hookah Baruca non utilizza tabacco, ma “steam stones”: pietre vulcaniche imbevute di melassa aromatizzata che, scaldandosi senza bruciare, grazie ai carboncini naturali posti sopra il braciere, sviluppano un vapore profumato e ben accettato anche dai non fumatori, perché privo di nicotina, catrame e altre sostanze irritanti.

So che abbiamo stimolato la vostra fantasia, quindi visitate il sito di Hokah Baruca e restate informati mettendo un bel mi piace sulla sua pagina facebook 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_empty_space height=”40″][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LE NEWS DI SUPERTIME

Care amiche e cari amici di Un Sorriso di Speranza,rispolveriamo il nostro blog per aggiornarvi un po’! Dopo tanti mesi di fermo assoluto a causa della pandemia, ad ottobre alcune

Read More

Insieme ce la faremo

Care amiche e cari amici di Un sorriso di Speranza, improvvisamente ci siamo ritrovati a vivere una situazione davvero difficile, che ci ha trovati tutti impreparati.Fin dal 26 febbraio, con

Read More